ARCHEOTREKKING VIA AMERINA

Data
Domenica, 13 Settembre, 2020 - 09:30
Costi
15 euro (comprensivi di visita guidata e auricolari)
Indirizzo
Appuntamento in S.S. 311 tra Nepi e Civita Castellana parcheggio località San Lorenzo (invieremo coordinata GPS)

 

Percorso lungo l'antica via che collegava Roma all'Umbria

La via Amerina si staccava dalla Cassia nella valle del Baccano e, attraverso l'antico ager faliscus, metteva in comunicazione Roma con l'Umbria, prendendo il nome dalla città di Amelia, Ameria. Il percorso di trekking prevede un tratto della via Amerina, strada romana che attraversa il territorio falisco, tra necropoli rupestri, ponti, tratti basolati e tagliate. Attraversando poi la monumentale Porta di Giove visiteremo l'abitato romano di Falerii Novi con l'Abbazia di Santa Maria in Falleri, abbazia cistercense edificata a partire dalla seconda metà del XII secolo da monaci provenienti direttamente dalla Francia. Termineremo il nostro itinerario con la visita di Civita Castellana dove ammireremo dall'esterno la Rocca Borgia ed il cosmatesco Duomo di Santa Maria Maggiore.


 PRENOTA 

 

Note
Consigliate scarpe da trekking e cappello. Portare acqua in abbondanza e pranzo al sacco.

© Associazione Culturale Sinopie - Piazza Margana, 39, 00186 Roma - (tel) 06.96526460 / cell. 388.3531375

Informativa Privacyinfo@sinopie.it