ARCHEOTREKKING URBANO: MERAVIGLIE DELL'APPIA

Data
Domenica, 6 Settembre, 2020 - 09:30
Costi
15 euro (comprensivi di visita guidata e auricolari - ingressi ai siti tutti gratuiti)
Indirizzo
Appuntamento a Porta San Sebastiano

 

La più antica e meglio conservata delle vie consolari

Costruita nel 312 a.C. dal console Appio Claudio Cieco era considerata la "Regina viarum" perchè permetteva ai romani di raggiungere il meridione fino a Brindisi. La visita guidata sull'Appia Antica, una delle strade extraurbane di Roma, è l'occasione per un'escursione in un luogo di Roma suggestivo immerso nel verde ma, soprattutto, per scoprire uno dei parchi archeologici a cielo aperto più grandi di Roma. Approfittando della pedonalizzazione domenicale partiremo da Porta San Sebastiano, da qui raggiungeremo la chiesa del Quo Vadis, ed attraverso il parco delle catacombe di San Callisto, vero lacerto intatto della meravigliosa campagna Romana, arriveremo alla basilica giubilare di San Sebastiano. Proseguiremo con il complesso della Villa di Massenzio, sito archeologico di grande valore che conserva i resti di una residenza extra urbana voluta dall'Imperatore Massenzio. Degni di nota il Mausoleo di Romolo e il Circo di Massenzio, il meglio conservato tra gli impianti circensi dell'antica Roma, destinato alle corse dei carri. Passeremo poi nella roccaforte del Castrum Caetani, il cui cuore è costituito dal celebre Mausoleo di Cecilia Metella, trasformato nel medioevo in torre del fortilizio. Proseguendo lungo un tratto che presenta ancora i basoli originali raggiungeremo il complesso delle terme di Capo di bove, dove oltre ai resti del complesso termale romano, avremo modo di visitare l'annesso Casale realizzato integralmente con materiale di spoglio. Dopo la pausa pranzo proseguiremo tra tratti basolati, mausolei, interventi di musealizzazione realizzati dal Canova e dal Canina, sino a raggiungere le cosiddette Tombe degli Orazi e Curiazi. Termineremo con la visita della Villa dei Quintili, magnificente esempio di villa suburbana di epoca imperiale, entrando dall'ingresso originale su via Appia Antica (da qui si raggiungerà l'appia nuova dove c'è la possibilità di prendere il bus dell'atac 664 che porta alla metropolitana).


 PRENOTA 

 
Note
Percorso di 8 km circa da Porta San Sebastiano alla Villa dei Quintili. Si consigliano scarpe comode. Pranzo al sacco ma c’è anche l’opportunità di un paio di punti ristoro lungo il tragitto.

© Associazione Culturale Sinopie - Piazza Margana, 39, 00186 Roma - (tel) 06.96526460 / cell. 388.3531375

Informativa Privacyinfo@sinopie.it